Entra nel camerino e stacca le placche agli abiti: colto sul fatto e arrestato

Grazie ai filmati

immagine di repertorio

Un 32enne marocchino residente a Torino è stato arrestato dalla polizia dopo un furto avvenuto nel negozio Ovs di via Boselli a Savona venerdì 20 settembre 2019.

Con un complice che è riuscito a fuggire, l'uomo aveva preso di mira il punto vendita da alcuni giorni. I filmati acquisiti dagli agenti hanno permesso di scoprire che, solitamente tra le 14 e le 15, i due prendevano capi di abbigliamento dagli scaffali, entravano nei camerini e ne staccavano la placca antitaccheggio. Poi uscivano indisturbati.

Il 32enne è stato sorpreso dalla pattuglia con addosso un giubbotto appena rubato e una borsa contenente magliette e pantaloni appena rubati, per un valore complessivo di 600 euro.

Dopo il processo con rito direttissimo, avvenuto ieri mattina, il giudice ha deciso per lui la scarcerazione e il divieto di dimora in provincia di Savona.

Gli accertamenti hanno permesso di scoprire che ha anche violato un ordine di espulsione risalente al 2011.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

Torna su
TorinoToday è in caricamento