Ladro maldestro tenta di scavalcare il cancello ma resta infilzato: prima l'ospedale, poi il carcere

Padrona di casa dà l'allarme

Il condominio di via Sesia dove è avvenuto il furto

Un italiano di 36 anni, residente a Rivoli, è stato arrestato dai carabinieri la notte di domenica 23 giugno 2019 in via Sesia, sempre a Rivoli. Stava cercando scavalcare un cancello per rubare in una casa ma è rimasto infilzato all'inguine. Sanguinante, è riuscito a liberarsi e si è attaccato al citofono della padrona di casa per chiederle di chiamare i soccorsi.

Dopo il trasporto al pronto soccorso dell'ospedale di strada Rivalta, dove è stato medicato, l'uomo ha terminato la nottata in carcere, nonostante per evitarlo abbia simulato uno svenimento mentre si trovava nel presidio sanitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Al volante senza patente: fugge, provoca un incidente e prova a investire un poliziotto

Torna su
TorinoToday è in caricamento