Ladro aggredì i proprietari di casa: torna in carcere dopo un anno

Per l'indagato, un 33enne di Villafranca Piemonte, il provvedimento è scattato dopo il ricorso da parte della procura di Cuneo

immagine di repertorio

La sera di un anno fa, 23 gennaio 2016, fu scoperto a rubare dai proprietari di casa, a Sanfront (Cuneo) e si avventò contro uno di loro, colpendolo a pugni e procurandogli ferite alla testa prima di venire bloccato e arrestato dai carabinieri. Oggi per lui si sono aperte nuovamente le porte del carcere.

I militari della compagnia di Saluzzo si sono infatti recati a Villafranca Piemonte, dove abita il nomade sinto 33enne protagonista dell'aggressione che, nel frattempo, aveva ottenuto gli arresti domiciliari su disposizione di un giudice. Il tribunale del riesame di Torino ha infatti accolto l'istanza di revisione del beneficio promossa dalla procura di Cuneo.

E' stato trasportato nel carcere di Saluzzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

Torna su
TorinoToday è in caricamento