Ruba un’auto sotto gli occhi del proprietario: ladro inseguito e arrestato  

Danneggiate alcune vetture parcheggiate in via Ventimiglia

Immagine di repertorio

Per salire a bordo di un’autovettura parcheggiata in via Genova a Torino e con le chiavi nel quadro, il ladro ha quasi travolto il proprietario della mezzo e poi si è allontanato a tutta velocità.

L’episodio è accaduto nella notte di sabato 8 febbraio. Una volante della Polizia di Stato in transito in zona ha assistito in diretta all’episodio e si è messa all’inseguimento del ladro che, nel tentare un repentino cambio di direzione di marcia, ha perso il controllo del mezzo andando a collidere con alcune auto parcheggiate in via Ventimiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante il forte urto, il ladro è sceso dall’auto con grande agilità e ha continuato la sua fuga a piedi fino a quando i poliziotti non lo hanno raggiunto e bloccato. Si tratta di un cittadino marocchino di 33 anni sprovvisto di documenti, irregolare sul territorio nazionale, risultato positivo all’alcoltest e privo di patente che è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e arrestato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Fa il bagno in mare all'alba ma si sente male: giovane torinese perde la vita a Riccione

Torna su
TorinoToday è in caricamento