Ruba di tutto nel centro commerciale, ma scatta l’allarme: ladro fermato

Ha tentato di portare via anche un pigiama, due deodoranti e una quarantina tra calzini e boxer

Immagine di repertorio

Un italiano di 28 anni sperava di far suo un bottino del valore di 300 euro e composto da numerosi articoli di varia natura, ma non ha fatto i conti con l’allarme del reparto telefonia del negozio situato all’interno dell’Auchan di corso Romania.

L’uomo, dopo essere entrato nel centro commerciale nella giornata di giovedì 16 maggio, ha “imbustato” numerosissimi prodotti nel tentativo di impossessarsene furtivamente: una piastra per capelli, una custodia e tre giochi per console “Nintendo Switch”, un pigiama, due deodoranti e una quarantina tra calzini e boxer.

Nel corso della sua scorribanda, il ladro si è anche impossessato di una chiavetta USB e due mazzi di chiavi prelevati negli uffici della galleria. L’uomo, però, è stato tradito da un allarme del reparto telefonia, cosa che ha insospettito personale del centro commerciale che ha allertato la polizia.  

Il 28enne, con precedenti di polizia a carico, è stato arrestato per furto dagli agenti della Squadra Volante giunti sul posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Auto si schianta contro un muro: donna morta sul colpo

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento