Banda di ladri chiude in camera da letto pensionati che dormono, loro si svegliano e gridano

Il tentato furto è avvenuto in una casa di Sangano. I malviventi hanno poi liberato la coppia e sono fuggiti con 50 euro

immagine di repertorio

Una banda di ladri è stata sorpresa a rubare in casa da una coppia di pensionati la notte di mercoledì 10 maggio 2017 a Sangano.

I malviventi sono entrati nell'abitazione mentre i due anziani stavano dormendo e hanno iniziato a rovistare dopo avere chiuso a chiave la porta della camera da letto.

Nel corso della notte, però, il padrone di casa si è alzato e, accorgendosi di essere rinchiuso in camera, ha iniziato a urlare svegliando anche la moglie.

A quel punto i ladri sono fuggiti e hanno fatto perdere le loro tracce dopo avere liberato i due pensionati, che hanno subito chiamato i carabinieri.

Le indagini sull'accaduto sono in corso. All'appello, al momento, manca soltanto una banconota da 50 euro che la coppia aveva lasciato in una delle stanze.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Bomba d’acqua nella cintura sud-est di Torino: tetti scoperchiati, allagamenti e alberi caduti

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento