Ladri all'assalto del cimitero, depredate 60 tombe

Colpito il camposanto di Chiusa di San Michele. Rubati oggetti in rame ma non soltanto. Lo sdegno dei residenti

Clamorosa razzia dei ladri nella notte di ieri, giovedì 9 febbraio 2017, al cimitero di Chiusa di San Michele.

I malviventi hanno portato via dalle tombe tutto quel che potevano: vasi e lettere che componevano le scritte, ma anche libri commemorativi e altri oggetti. Un disastro.

I residenti nel paese della bassa valle di Susa hanno espresso tutto il loro sdegno sui social network e chiedono maggiore sorveglianza.

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri della stazione di Condove.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento