Colpo in casa del calciatore del Toro: i ladri portano via anche i suoi trofei

Ma il bottino non è eccezionale

Tomas Rincon, centrocampista venezuelano del Torino

Colpo dei ladri a casa di Tomas Rincon, centrocampista 30enne del Torino (ed ex della Juventus) e capitano della nazionale venezuelana, nel pomeriggio di domenica 16 dicembre 2018, in via della Rocca.

I ladri, che non hanno dovuto faticare molto per sfondare la porta di casa, sono fuggiti portando via orologi, gioielli, bottiglie di alcolici e trofei per un valore di circa 10mila euro, mentre El General si trovava fuori casa. Al rientro il calciatore ha trovato la sua abitazione messa a soqquadro e ha chiamato la polizia. Sull'accaduto indagano gli agenti del commissariato Centro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scorso agosto 2018, proprio vicino casa di Rincon, i ladri avevano svaligiato l'abitazione di un manager in pensione: allora il bottino superò i 100mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento