Colpo in casa del calciatore del Toro: i ladri portano via anche i suoi trofei

Ma il bottino non è eccezionale

Tomas Rincon, centrocampista venezuelano del Torino

Colpo dei ladri a casa di Tomas Rincon, centrocampista 30enne del Torino (ed ex della Juventus) e capitano della nazionale venezuelana, nel pomeriggio di domenica 16 dicembre 2018, in via della Rocca.

I ladri, che non hanno dovuto faticare molto per sfondare la porta di casa, sono fuggiti portando via orologi, gioielli, bottiglie di alcolici e trofei per un valore di circa 10mila euro, mentre El General si trovava fuori casa. Al rientro il calciatore ha trovato la sua abitazione messa a soqquadro e ha chiamato la polizia. Sull'accaduto indagano gli agenti del commissariato Centro.

Lo scorso agosto 2018, proprio vicino casa di Rincon, i ladri avevano svaligiato l'abitazione di un manager in pensione: allora il bottino superò i 100mila euro.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento