Merce rubata, attrezzi, droga e un estintore: il kit 'perfetto' dei topi d'auto

Due arrestati in piazza Bottesini, sorpresi vicino a una vettura coi vetri rotti. Il materiale all'interno di uno zainetto

immagine di repertorio

Due topi d'auto sono stati arrestati dalla polizia nella notte di ieri, giovedì 26 gennaio 2017, in piazza Bottesini.

Sono stati sorpresi vicini a un’auto con i cristalli rotti. Uno di loro ha cercato di disfarsi di uno zainetto che però è stato recuperato dagli agenti. Conteneva due navigatori satellitari, 11 paia di occhiali da vista e da sole, auricolari per cellulari e cavetti caricabatterie, due confezioni di profumo, una dose di hashish, un ovulo di cocaina, un estintore da auto, una bomboletta spray antighiaccio, un cacciavite a taglio e un kit di attrezzi da scasso.

Il più giovane, un marocchino di 19 anni, aveva addosso anche un coltello a serramanico. Il complice è un algerino di 35 anni, regolarmente residente in Itaia. Devono rispondere di furto aggravato e violazione della legge sulla droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Velocità rilevata con autovelox e telelaser: le vie interessate dai possibili controlli

  • Emergenza smog, tornano le limitazioni strutturali dopo la giornata di sciopero

  • Imprigionato nei meccanismi di una mietitrebbia: tragica morte di un agronomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento