Usa un rottweiler come palo per svaligiare un'auto, poi lo aizza contro un poliziotto

Per bloccare la ladra, una 30enne, e l'animale (di proprietà di un suo amico) sono dovuti intervenire i rinforzi

immagine di repertorio

Aveva utilizzato il rottweiler di un amico per farle da palo mentre cercava di 'ripulire' una vettura parcheggiata.

E' avvenuto la notte di lunedì 14 novembre in corso Unione Sovietica, all'incrocio con via Cercenasco. Qui gli agenti della squadra volante, la cui attenzione era stata attirata dall’antifurto dell'auto, hanno sorpreso un'italiana di 30 anni che è fuggita con l'animale. Uno degli agenti l’ha inseguita e raggiunta in via Cercenasco e, a quel punto, la ladra ha tolto il guinzaglio al cane, aizzandolo contro il poliziotto che ha dovuto trovare riparo dietro una recinzione.

Dopo un nuovo tentativo di fuga, l'agente ha chiamato i rinforzi. Alcuni hanno distratto l'animale mentre altri hanno bloccato la donna, che tra l'altro non era neppure la proprietaria. Il cane si è poi tranquillizzato quando è arrivato sul posto un conoscente della ladra e del padrone.

Gli agenti hanno successivamente trovato, lungo il percorso della fuga, sia la refurtiva, tra cui un navigatore satellitare, sia gli oggetti da scasso utilizzate dalla donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento