In lacrime a bordo strada: "Il mio ex non mi lascia più vivere, fate qualcosa"

L'uomo è stato arrestato

immagine di repertorio

Una donna in lacrime a bordo strada, nel pomeriggio di venerdì 22 giugno 2018, ha attirato l'attenzione di una pattuglia della squadra volante che passava in corso Telesio.

Si trattava di un'italiana di 45 anni che era disperata per le continue molestie e persecuzioni dell'ex convivente, un italiano di 48 anni, che si trovava anche lui nelle vicinanze.

"Non ce la faccio più, dovete fare qualcosa. Si presenta ovunque io vada", ha detto piangendo agli agenti. Per lui è scattato immediatamente l'arresto con l'accusa di atti persecutori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento