In lacrime a bordo strada: "Il mio ex non mi lascia più vivere, fate qualcosa"

L'uomo è stato arrestato

immagine di repertorio

Una donna in lacrime a bordo strada, nel pomeriggio di venerdì 22 giugno 2018, ha attirato l'attenzione di una pattuglia della squadra volante che passava in corso Telesio.

Si trattava di un'italiana di 45 anni che era disperata per le continue molestie e persecuzioni dell'ex convivente, un italiano di 48 anni, che si trovava anche lui nelle vicinanze.

"Non ce la faccio più, dovete fare qualcosa. Si presenta ovunque io vada", ha detto piangendo agli agenti. Per lui è scattato immediatamente l'arresto con l'accusa di atti persecutori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento