In lacrime a bordo strada: "Il mio ex non mi lascia più vivere, fate qualcosa"

L'uomo è stato arrestato

immagine di repertorio

Una donna in lacrime a bordo strada, nel pomeriggio di venerdì 22 giugno 2018, ha attirato l'attenzione di una pattuglia della squadra volante che passava in corso Telesio.

Si trattava di un'italiana di 45 anni che era disperata per le continue molestie e persecuzioni dell'ex convivente, un italiano di 48 anni, che si trovava anche lui nelle vicinanze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non ce la faccio più, dovete fare qualcosa. Si presenta ovunque io vada", ha detto piangendo agli agenti. Per lui è scattato immediatamente l'arresto con l'accusa di atti persecutori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Coronavirus, Piemonte ai vertici per incremento di posti in terapia intensiva

  • Annuncia di volersi suicidare: ripescato il suo corpo nel fiume

Torna su
TorinoToday è in caricamento