In lacrime a bordo strada: "Il mio ex non mi lascia più vivere, fate qualcosa"

L'uomo è stato arrestato

immagine di repertorio

Una donna in lacrime a bordo strada, nel pomeriggio di venerdì 22 giugno 2018, ha attirato l'attenzione di una pattuglia della squadra volante che passava in corso Telesio.

Si trattava di un'italiana di 45 anni che era disperata per le continue molestie e persecuzioni dell'ex convivente, un italiano di 48 anni, che si trovava anche lui nelle vicinanze.

"Non ce la faccio più, dovete fare qualcosa. Si presenta ovunque io vada", ha detto piangendo agli agenti. Per lui è scattato immediatamente l'arresto con l'accusa di atti persecutori.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

Torna su
TorinoToday è in caricamento