Gli staccano la corrente, ma lui si allaccia abusivamente: negoziante denunciato

Sanzionato anche per scarsa igiene dei locali

Immagine di repertorio

Nella serata di giovedì 7 giugno Agenti del Comando Porta Palazzo della Polizia Municipale, insieme ai colleghi dell'Ufficio Coordinamento Comandi Territoriali, hanno denunciato per furto aggravato di energia elettrica il titolare di un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande, pizza e kebab. 

Il commerciante egiziano - già moroso per mancati pagamenti - dopo che gli era stato tolto il servizio di erogazione di energia elettrica per il suo negozio di piazza Emanuele Filiberto, ha escogitato un sistema per proseguire l'attività senza pagare le utenze. E' così intervenuto sul contatore, in modo che il gestore non si accorgesse del furto dell'energia elettrica. 

L’esercente è stato anche sanzionato per assenza di concessione della pubblicità posta in opera e per la scarsità di igiene dei locali per un totale di 450 euro. Verrà segnalato alla competente Divisione Commercio per i provvedimenti conseguenti.
 
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento