"Ci ha investiti ed è scappato". La replica: "Volevano distruggermi la macchina". Che cosa è accaduto?

Due fratelli contro un automobilista

immagine di repertorio

Che cosa è accaduto nel pomeriggio di giovedì 6 settembre 2018 in viale Europa a Caluso?

Due fratelli italiani di 19 e 16 anni, residenti poco distante, hanno presentato denuncia ai carabinieri per essere stati investiti, mentre attraversavano sulle strisce pedonali nei pressi della rotonda, da un'auto che poi è fuggita. Sono stati medicati al pronto soccorso e dimessi con pochi giorni di prognosi.

Dall'altra parte, lo stesso automobilista, un 48enne italiano residente a Mazzé, si è presentato dagli stessi militari dell'Arma pochi minuti dopo l'accaduto ammettendo di avere toccato i due ragazzi che, però, avrebbero iniziato a prendere a pugni e calci il veicolo. "Sono scappato per paura che me lo distruggessero, voglio che mi paghino i danni, mi hanno distrutto il parabrezza", ha raccontato.

Adesso spetterà ai militari dell'Arma stabilire che cosa sia accaduto veramente e attribuire le responsabilità agli autori dei fatti.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Gravissimo incidente in autostrada: un morto e sei feriti, tratta chiusa tre ore

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento