Insulti ai vigili sui social network, quattro denunciati a Leini

Accusati di diffamazione, oltraggio a pubblico ufficiale e istigazione alla violenza. Erano stati multati per violazioni al codice della strada

immagine di repertorio

Quattro persone sono state denunciate per diffamazione aggravata, oltraggio a pubblico ufficiale e istigazione alla violenza aggravata per avere attaccato sui social network gli agenti della polizia locale di Leini.

Erano tutti stati multati per violazioni al codice della strada e avevano postato commenti che, secondo il comando, sono stati gravemente diffamatori. Convocati al comando per spiegare la loro posizione, tutti hanno detto di non essersi resi conto della gravità del loro comportamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei mesi scorsi altri comandi dei vigili avevano adottato provvedimenti analoghi dopo avere ricevuto insulti sui social network.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

  • Quarantena e fai da te: come tagliarsi (da sole/i) i capelli a casa

  • Annuncia di volersi suicidare: ripescato il suo corpo nel fiume

  • Il Comune lancia i buoni spesa: una piattaforma web e un call-center per l'accesso

Torna su
TorinoToday è in caricamento