Inseguimento in piena notte: banditi abbandonano auto e fuggono nei campi

I banditi avevano da poco svaligiato un appartamento a Vigone impossessandosi di un bottino dal valore di circa 8mila euro

Inseguimento stanotte nelle campagne torinesi. I carabinieri di Cumiana, unitamente ai militari della stazione di Vigone, nell'ambito dei servizi per il controllo del territorio, hanno intercettato una Fiat Panda risultata rubata nel mese di luglio a Scalenghe, piccolo comune del torinese.

Gli uomini a bordo della vettura, notate le gazzelle, si sono dati subito alla fuga. Ne è nato un breve inseguimento al termine del quale i malviventi hanno abbandonato l'automobile per dileguarsi a piedi nei campi della campagna.

All'interno dell'auto i militari hanno recuperato del materiale asportato poco prima all'interno di un'abitazione di Vigone per un valore complessivo di 8mila euro. L'auto rubata e la refurtiva sono state restituite ai legittimi proprietari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ringraziate e fassino e i suoi amici extra e nomadi.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esce per le compere e viene uccisa: il suo cadavere trovato nei giardini della chiesa

  • Cronaca

    Ridotta in schiavitù e costretta a mettere il velo: scappa e fa arrestare il suo compagno

  • Cronaca

    Colpi di fucile contro la pizzeria chiusa: era per costringere la titolare a vendere, un arresto

  • Video

    È arrivata la neve: timidi fiocchi imbiancano la città

I più letti della settimana

  • Follia in centro città: ferito un uomo con tre colpi d'accetta, aggressore in fuga

  • Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Nuvole su Torino, è attesa la neve

  • Doppio incidente nella notte: auto impazzita travolge tre persone, ferito gravemente il conducente

  • "Costretta ad assistere ai rapporti sessuali della mamma": donna e suo amante a processo

  • Giornata di passione per il trasporto pubblico: quattro ore di sciopero

Torna su
TorinoToday è in caricamento