Torna l'influenza suina nel torinese, il virus colpisce un uomo di 56 anni

Febbre alta e gravi problemi respiratori. Quella che inizialmente si credeva essere una brutta "ma normale" influenza, si è rivelata essere molto di più. L'uomo è in terapia intensiva

Pensava si trattasse di una semplice influenza, così come gli aveva detto il suo medico di base il quale aveva prescritto dei normali farmaci antibiotici. E invece quella febbre altalenante non è mai passata e anzi, dopo oltre una settimana di riposo forzato, sono iniziati i problemi di respirazione. Solo quando il 118 lo è andato a prendere a casa si è scoperto che aveva contratto il virus A-H1N1, più comunemente chiamato influenza suina.

Ora il commerciante 56enne di San Francesco al Campo, vittima del virus, è ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale di Ciriè, nosocomio in cui è stato trasportato dai soccorritori chiamati dai familiari. Situazione grave ma niente allarmismo: per i medici che lo hanno preso in cura non c'è pericolo di contagio.

Da quanto si apprende dal dottor Giuseppe Roberti, direttore del reparto di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale di Cirié, intervistato da La Stampa, l'uomo si trova nel reparto di terapia intensiva sedato e ventilato, non avendo ancora raggiunto l'autonomia respiratoria. "Al momento la situazione del paziente è in evoluzione - ha spiegato il medico - lo stiamo curando con il 'Tamiflu', un farmaco specifico per queste forme virali".

La vicenda non è il primo caso di suina quest'anno. Pochi giorni fa un valdostano di 62 anni, Attilio Hosquet, è deceduto all'ospedale Molinette dopo aver contratto il virus A-h1N1. Oltre a loro si sono registrati un'altra cinquantina di soggetti con l'influeza suina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento