L'influenza è in calo, i più colpiti restano i bambini

La fascia d'età più coinvolta è infatti quella tra gli 0 e i 14 anni

L'ondata di influenza sta passando. Sono scesi a 10 i casi colpiti dal virus, per mille assistiti, dai 13 di dicembre - quando è stato raggiunto il picco - con un totale, in Piemonte, di 45mila casi. Questo è ciò che emerge dai dati forniti dal Seremi (Servizio di sorveglianza regionale) relativi al periodo tra il 16 e il 23 gennaio.

Il peggio è dunque passato anche se il virus colpisce ancora e soprattutto i bambini: la fascia d'età più coinvolta è infatti quella tra gli 0 e i 14 anni. In tutto l'influenza, in Piemonte, ha colpito circa 400mila persone, con numeri più alti concentrati nelle ultime due settimane di dicembre e nella prima di gennaio. In aumento anche le vaccinazioni passate dai 603 mila dello scorso anno alle attuali 614 mila. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

Torna su
TorinoToday è in caricamento