Allarme influenza in tutta Italia, il Piemonte tra le regioni più colpite

Si parla di 439mila nuovi malati in appena sette giorni, per un totale di oltre 1 milione e 330mila italiani messi ko da febbre e dolori articolari

Immagine di repertorio

L’influenza getta nel panico il Piemonte.

La settimana di Natale è stata segnata da un brusco aumento di casi in tutta Italia. Si parla di 439mila nuovi malati in appena sette giorni, per un totale di oltre 1 milione e 330mila italiani messi ko da febbre e dolori articolari.

Peggio è andata ai bambini. Il virus è dilagato alla velocità della luce nella fascia di età 0-4 anni, dove l'incidenza è pari a 21,10 casi per mille assistiti, mentre negli adulti (tra i 15 e i 64 anni) scende a 5,99 per mille.

Una vera e propria epidemia, probabilmente l'influenza più aggressiva di quest’anno che potrebbe anche rovinare il Capodanno a qualche torinese.

Oltre al Piemonte le altre regioni maggiormente colpite sono la Val d'Aosta, il Trentino, l’Emilia Romagna, le Marche e la Campania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Il vento fa sobbalzare l'auto, la conducente perde il controllo: vettura finisce fuori strada

  • Raffica di vento fa crollare una porzione di muro condominiale: strada chiusa al traffico

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

Torna su
TorinoToday è in caricamento