Influenza aviaria nel Canavese, sono in atto le misure di sicurezza dell'Asl To4

Il focolaio è stato registrato a fine marzo in un allevamento di Chivasso. E' allerta in diversi comuni limitrofi

Immagine di repertorio

La popolazione non dovrebbe correre alcun rischio, ma la situazione è costantemente monitorata dai veterinari dell'azienda sanitaria che a fine marzo hanno rilevato un focolaio di influenza aviaria.

I veterinari dell'Asl To4 hanno riscontrato il virus H5N8 in un allevamento di polli a gestione familiare di Chivasso. 

Il direttore generale del dipartimento di prevenzione dell'Asl ha istituito due diverse zone intorno al focolaio: una di protezione e un’altra di sorveglianza nel raggio d’azione di Chivasso. In totale sono una ventina i comuni coinvolti.    

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento dell'Asl To4 riguarda tutti gli allevamenti della zona. Gran parte delle misure vanno mantenute fino a venerdì 28 aprile, successivamente si attendono altre disposizioni dall’Asl.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento