Incidente sulla Torino-Aosta. Arrestato l'autista del tir: ipotesi colpo di sonno

La Polizia stradale ha arrestato l'autista del tir che ha travolto mortalmente un ingegnere e un operaio che lavoravano in un cantiere. L'ipotesi più probabile è che abbia avuto un colpo di sonno mentre guidava

E' stato arrestato l'autista del tir che ieri ha travolto due operai e un ingegnere sulla Torino-Aosta. Il mezzo è sbandato poco prima di mezzogiorno a causa di un colpo di sonno del guidatore, arrestato subito dopo dalla Polizia stradale per omicidio colposo plurimo. A perdere la vita nell'incidente sono un ingegnere originario di Potenza, Salvatore Parco, di 35 anni, e un operaio, Alfredo Cionfoli, di 42 anni, di Erchie (Brindisi). In ospedale, al Cto di Torino, finisce Michele Lettieri, di 48 anni che non è in pericolo di vita, secondo quando dicono i medici.

Gli inquirenti ipotizzano si sia trattato di un colpo di sonno perché l'autista è risultato completamente negativo al test sull'alcool e sono sicuri che non fosse sotto sostanze stupefacenti (i risultati dei test si conosceranno fra qualche giorno). Nel cronotachigrafo gli investigatori rilevano "qualche incongruenza" e ora vogliono vederci chiaro. Il loro convincimento (sul quale naturalmente saranno poi i giudici a pronunciarsi) è che l'autista qualche imprudenza, imperizia o negligenza l'abbia commessa.

Il tir arrivava da Aosta, dove aveva scaricato del legname ed era diretto a Torino. Allo svincolo d'Ivrea, probabilmente, quel gruppetto di uomini al lavoro sull'asfalto non l'ha proprio visto. Erano in cinque, dietro il cartello di inizio cantiere, impegnati in operazioni di carotaggio per il progetto di innalzamento della sede stradale (che da sempre è a rischio allagamento).

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento