← Tutte le segnalazioni

Incidenti stradali

Donna schiacciata da un compattatore in corso Sebastopoli, l’appello della famiglia

Redazione

Corso Sebastopoli · Santa Rita

Troppo spesso si rimane indifferenti di fronte ad una tragedia, perché non si viene colpiti in prima persona. Si legge l'articolo, senza soffermarsi a pensare che dietro quella morte c'è chi cerca delle risposte per dare un senso al dolore.

Un corpo dilaniato e irriconoscibile al quale non ci si può dare neanche l'ultimo saluto. Una madre strappata violentemente ai suoi figli. Non si cerca vendetta, si cercano solo spiegazioni su quanto è accaduto, si cercano testimoni che possano raccontarci gli ultimi attimi di una donna che stava tentando di ritornare alla vita dopo aver perso da soli otto mesi suo marito...

Stiamo cercando qualcuno che possa portare pace a dei figli rimasti orfani. Stiamo cercando chi abbia un cuore e una coscienza e possa aiutarci a ricostruire quanto accaduto e trovare pace.

Eventuali testimoni possono contattare il figlio Andrea al 334-1176488 o i vigili urbani allo 011-01126510.

La nipote, Stefania Angarelli. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
TorinoToday è in caricamento