Tamponamento sul raccordo per Caselle, gravissima ragazza di 23 anni

La Fiat 500 su cui viaggiava la giovane è stata centrata e spinta sotto un camion vicino allo svincolo di corso Grosseto

immagine di repertorio

Una ragazza torinese di 23 anni è ricoverata in condizioni gravissime all'ospedale Giovanni Bosco di Torino dopo essere rimasta coinvolta in un tamponamento all'ora di pranzo di ieri, domenica 23 ottobre, mentre percorreva il raccordo autostradale per Caselle in direzione della città.

L'incidente è avvenuto alle 13 al km 0+800. Qui c'era già una coda per un precedente sinistro e la ragazza, che viaggiava a bordo di una Fiat 500, si era fermata in tempo. La sua auto, però, è stata tamponata da un'Audi Avant sopraggiunta da dietro. La 500 è stata spinta sotto il camion che la precedeva ed è rimasta schiacciata. Per estrarre la ragazza è stato necessario un lungo intervento dei vigili del fuoco. La giovane è stata poi trasportata in ospedale in ambulanza.

Una volta al Giovanni Bosco, le è stato riscontrato un trauma cranico gravissimo. Ora si trova nel reparto di rianimazione dell'ospedale.

Sulla dinamica dell'incidente indaga la polizia stradale di Chivasso, che già si trovava sul posto a causa del precedente scontro che invece non ha fatto feriti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento