Con il Porsche si schianta contro un tir: morto il conducente, salva la figlia di 5 anni

Al volante si trovava Christian Longo, 32 anni, originario di Ronsecco (Vc). La piccola è stata ricoverata all'Infantile Regina Margherita

Grave incidente sul raccordo autostradale Chivasso-Verolengo

Un uomo di 32 anni ha perso la vita in un gravissimo incidente stradale avvenuto oggi pomeriggio, giovedì 6 aprile, intorno alle 17.30 sul raccordo autostradale Chivasso-Verolengo.

Al volante si trovava Christian Longo, originario di Ronsecco (Vc).

L’uomo era alla guida di un Porsche Carrera che ha tamponato un tir del trasporto latte. Il mezzo ha terminato la propria corsa contro i guard-rail in prossimità dell'uscita per Milano.

Con lui, in auto, si trovava anche la figlia di 5 anni. La piccola è rimasta ferita ed è stata trasportata in ambulanza all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino. La bambina sta bene. Non ha fratture e verrà trattenuta in osservazione.                      

La dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri di Verolengo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Gli negano 10 euro e vengono presi a pugni, identificato l’aggressore

    • Cronaca

      Arriva al pronto soccorso con una freccia conficcata nel collo, 40enne salvato

    • Cronaca

      Strage dell'Heysel, una piazza ricorderà le 39 vittime di Bruxelles

    • Cronaca

      Troppi incidenti mortali in piazzale Romolo e Remo, scatta l'appello per i controlli

    I più letti della settimana

    • Schianto devastante all'incrocio, morto un pensionato

    • Finita l'emergenza in via Borgaro: i carabinieri entrano in casa del folle

    • Si barrica in casa, minaccia di suicidarsi e trasmette in diretta su Facebook

    • Tragedia sfiorata a due passi dalla Gran Madre: crolla il tetto di una palazzina

    • Giovane accoltellato all'interno del bar, è molto grave

    • Il folle barricato non desiste: via Borgaro in scacco da mezza giornata

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento