Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Si è staccato da un tir

Il parabrezza dell'auto sfondato dal detrito

Momenti di terrore e tragedia sfiorata nel pomeriggio di ieri, giovedì 10 luglio 2019, sulla tangenziale sud, per un 55enne italiano residente a Nichelino, conducente di una Renault Kangoo.

La vettura, appena entrata dallo svincolo di Stupinigi in direzione nord Milano-Aosta, sul territorio di Nichelino, è stata centrata da un detrito partito da un tir che la precedeva. Questo, come un proiettile, ha sfondato il parabrezza ed è uscito dal lunotto posteriore, fortunatamente senza colpirlo.

L'automobilista si è immediatamente fermato e ha chiamato i soccorsi, mentre il tir ha proseguito la sua corsa senza accorgersi di nulla. La polizia stradale ha poi trovato tracce di grasso sui vetri rotti della vettura. 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento