Auto rubata si schianta contro il muretto del ponte e lo abbatte, il conducente fugge a piedi

Intervento di ripristino

Il danno provocato dall'auto rubata sul ponte Carlo Emanuele III

Una Lancia Ypsilon, poi risultata rubata, si è schiantata contro il muretto del ponte Carlo Emanuele III di corso Umbria a Torino, sul fiume Dora Riparia, nella notte di oggi, domenica 16 dicembre 2018.

L'allarme è scattato intorno alle 2. Sono stati abbattutI una quindicina di metri della protezione, finita nel fiume.

Sul posto sono intervenuti una volante della polizia di Stato che ha preso in consegna il veicolo per la restituzione al proprietario e una pattuglia della polizia locale che ha attivato il tecnico comunale di turno per far erigere una protezione per consentire l'attraversamento del ponte in sicurezza.

Nessuna traccia del conducente del veicolo, che è riuscito a fuggire a piedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento