Auto rubata si schianta contro il muretto del ponte e lo abbatte, il conducente fugge a piedi

Intervento di ripristino

Il danno provocato dall'auto rubata sul ponte Carlo Emanuele III

Una Lancia Ypsilon, poi risultata rubata, si è schiantata contro il muretto del ponte Carlo Emanuele III di corso Umbria a Torino, sul fiume Dora Riparia, nella notte di oggi, domenica 16 dicembre 2018.

L'allarme è scattato intorno alle 2. Sono stati abbattutI una quindicina di metri della protezione, finita nel fiume.

Sul posto sono intervenuti una volante della polizia di Stato che ha preso in consegna il veicolo per la restituzione al proprietario e una pattuglia della polizia locale che ha attivato il tecnico comunale di turno per far erigere una protezione per consentire l'attraversamento del ponte in sicurezza.

Nessuna traccia del conducente del veicolo, che è riuscito a fuggire a piedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento