Lui è ubriaco, la sua auto piomba contro il cancello di un'azienda

Vettura ribaltata

La Punto ribaltata contro i cancelli della Dima Service

Nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 13 novembre 2017, una Fiat Punto era uscita di strada in via Volpiano a Leini, ribaltandosi e terminando la propria corsa contro il cancello della ditta Dima Service, al civico 145.

Uscito dall'abitacolo senza bisogno d'aiuto, il conducente, un indiano di 30 anni, mostrava però chiari segni di ubriachezza. Per questa ragione i carabinieri, intervenuti sul posto, lo hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza e gli hanno ritirato la patente. Il tasso alcolemico presente nel suo sangue non è ancora certo: gli investigatori stanno aspettando gli esiti degli esami svolti all'ospedale di Ciriè, in cui l'uomo è stato accompagnato dopo l'incidente.

Il veicolo è stato poi rimosso dai vigili del fuoco.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Tu sei da ricoverare. Non puoi difendere sti assasssini

  • Espulsione immediata

  • era talmente sverso che non si e accorto di aver distrutto una macchina e una cancellata.tanto non gli fanno niente un giorno 2 poi fuori a ubriacarsi di nuovo.

  • Evvai..questi stranieri mi piacciono sempre di più, sono contento, invece questi italiani da 4 soldi sono noiosissimi

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cade dal tetto durante alcuni lavori, morto operaio 34enne

  • Cronaca

    Prima litiga, poi lo ferisce con un pezzo di vetro alla gola e al torace: fermato dalla polizia

  • Cronaca

    Terremoto di magnitudo 3,3: avvertito nelle valli del Pinerolese e di Susa

  • Cronaca

    Il "no" alla richiesta di soldi le costa caro: picchiata con una mensola

I più letti della settimana

  • Non sopporta la suocera: la uccide a martellate, poi chiama i carabinieri

  • Si impicca a un albero vicino al marciapiede e ai negozi: morto 29enne

  • Lite davanti al banco della frutta: uno spinge a terra l'altro che muore

  • Morto un motociclista nello scontro frontale, due feriti tra gli occupanti di un furgone

  • Violento acquazzone: auto bloccata nel sottopasso, spostato atterraggio degli aerei

  • Il ristorante di chef Cannavacciuolo è pulito: archiviate tutte le accuse, era solo "questione di asterischi"

Torna su
TorinoToday è in caricamento