Scontro all'incrocio con l'auto della polizia: due agenti finiscono in ospedale

Conducente negativo all'alcoltest

immagine di repertorio

Due poliziotti dei 'falchi' della squadra mobile sono finiti in ospedale nella prima serata di ieri, mercoledì 7 novembre 2018, dopo un incidente stradale avvenuto in corso Sebastopoli angolo corso Orbassano.

La loro volante, che stava rientrando in questura, è stata urtata in modo violento (e fortuito) da un altro veicolo. I due agenti sono stati trasportati in ambulanza in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale Mauriziano con traumi al torace e all'addome.

L'incidente è stato rilevato da una pattuglia della polizia locale. Il conducente della seconda vettura è stato sottoposto all'alcoltest risultando negativo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Che pena...

  • ma i falchi non sono quelli in moto?

  • Chi ha torto paghi

  • Vero.. Livio.. Cazzarticolo!

  • occorre precisare che spesso e volentieri per arrivare in tempo bruciano i rossi, dando un cattivo segno di educazione stradale. ovvio senza lampeggiante/sirena.

  • Condivido il pensiero di sapienza... inoltre i falchi per finire in ospedale non avevano le cinture

  • Cinture di sicurezza?

  • Cinture ??

  • Andrea, se leggi c'è scritto sotto all'immagine ''foto di repertorio''.

  • 1 i falchi sono in moto 2 la foto è di un altro incidente 3 a voi i commenti di questi pseudo giornalisti!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio all'ex Moi: trovato uomo con il cranio fracassato

  • Cronaca

    Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Cronaca

    La droga entra ed esce dal bar: nuovo provvedimento di chiusura, stavolta per un mese

  • Cronaca

    "Ho ucciso mio figlio con un cavo", ma per l'autopsia è morto per arresto cardiaco

I più letti della settimana

  • Follia in centro città: ferito un uomo con tre colpi d'accetta, aggressore in fuga

  • Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Nuvole su Torino, è attesa la neve

  • "Costretta ad assistere ai rapporti sessuali della mamma": donna e suo amante a processo

  • Colta da un malore in casa, mamma muore tre ore dopo: indagati sanitari dell'ambulanza e medico del pronto soccorso

  • Soffoca il figlio con un cavetto del computer poi chiama i carabinieri: “Venite a prendermi”

Torna su
TorinoToday è in caricamento