Ragazzo investito mentre attraversa, i familiari: "L'automobilista guardava il telefono"

L'incidente in via XXV Aprile a Nichelino. Alcune fratture per il ferito

L'auto che ha investito il giovane sulle strisce pedonali

Un ragazzo italiano di 23 anni residente a Nichelino è stato investito da una Citroën Berlingo nella serata di ieri, martedì 3 gennaio, in via XXV Aprile angolo via Pacinotti, poco distante da casa sua.

A travolgerlo, mentre attraversava sulle strisce pedonali, è stato un impiegato italiano di 60 anni di Perosa Argentina che, secondo i familiari del giovane, stava guardando il cellulare mentre guidava.

La circostanza è attualmente al vaglio della polizia locale nichelinese. L'uomo, che non era ubriaco, si è fermato a soccorrere il ferito, che è stato trasportato all'ospedale Cto di Torino, dove gli sono state riscontrate fratture alle gambe e ai piedi guaribili in 90 giorni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento