Incidente al casello di Scarmagno, perde la vita un architetto di 65 anni

Ieri pomeriggio si è verificato un incidente mortale all'altezza del casello autostradale di Scarmagno, sulla Torino-Aosta. Riccardo Avanzi, motociclista di 65 anni, ha perso la vita forse causa malore

Riccardo Avanzi, motociclista di 65 anni di Chiaverano, è deceduto ieri pomeriggio nei pressi del casello autostradale di Scarmagno, sulla Torino-Aosta. L’uomo, in sella alla sua Vespa 250, sarebbe improvvisamente caduto sull’asfalto appena dopo la barriera autostradale della A5, battendo la testa sullo spartitraffico di cemento. A provocare l’incidente sarebbe stato un malore improvviso.

Per soccorrere l’architetto è stato necessario l’ intervenuto tempestivo dell’elisoccorso del 118 ma nonostante i tentativi di rianimazione per l’uomo non c’è stato niente da fare. La dinamica dell’incidente è adesso al vaglio della polizia stradale di Torino che ha eseguito gli accertamenti. Ma solo l’autopsia, disposta dalla procura di Ivrea, chiarirà una volta per tutte le cause del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento