Incidente al casello di Scarmagno, perde la vita un architetto di 65 anni

Ieri pomeriggio si è verificato un incidente mortale all'altezza del casello autostradale di Scarmagno, sulla Torino-Aosta. Riccardo Avanzi, motociclista di 65 anni, ha perso la vita forse causa malore

Riccardo Avanzi, motociclista di 65 anni di Chiaverano, è deceduto ieri pomeriggio nei pressi del casello autostradale di Scarmagno, sulla Torino-Aosta. L’uomo, in sella alla sua Vespa 250, sarebbe improvvisamente caduto sull’asfalto appena dopo la barriera autostradale della A5, battendo la testa sullo spartitraffico di cemento. A provocare l’incidente sarebbe stato un malore improvviso.

Per soccorrere l’architetto è stato necessario l’ intervenuto tempestivo dell’elisoccorso del 118 ma nonostante i tentativi di rianimazione per l’uomo non c’è stato niente da fare. La dinamica dell’incidente è adesso al vaglio della polizia stradale di Torino che ha eseguito gli accertamenti. Ma solo l’autopsia, disposta dalla procura di Ivrea, chiarirà una volta per tutte le cause del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento