Si schianta contro un'utilitaria, motociclista muore sul colpo

Grave incidente questa mattina in provincia di Cuneo dove un 36enne, a causa di uno scontro con un'auto, è stato violentemente sbalzato a terra e ha perso la vita

Tragedia questa mattina a Falicetto, frazione di Verzuolo in provincia di Cuneo, dove è morto un motociclista di 36 anni residente a Luserna San Giovanni, nel pinerolese. Erano circa le 10.20 quando l'uomo, che stava guidando la sua moto, una Harley Davidson, lungo la provinciale Saluzzo-Villafalletto, per ragioni ancora da accertare, si è schiantato contro una Renault Clio sulla quale viaggiavano due donne che, comunque sotto choc, sono rimaste solo ferite.

Lo scontro ha fatto sbalzare violentemente l'uomo a terra ed è stato proprio l'urto a  causarne la morte. L'incidente è avvenuto a poche decine di metri dal ponte sul fiume Varaita. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia stradale di Saluzzo che non hanno potuto che constatare il decesso del motociclista.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio all'ex Moi: trovato uomo con il cranio fracassato

  • Cronaca

    Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Cronaca

    La droga entra ed esce dal bar: nuovo provvedimento di chiusura, stavolta per un mese

  • Cronaca

    "Ho ucciso mio figlio con un cavo", ma per l'autopsia è morto per arresto cardiaco

I più letti della settimana

  • Follia in centro città: ferito un uomo con tre colpi d'accetta, aggressore in fuga

  • Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Nuvole su Torino, è attesa la neve

  • "Costretta ad assistere ai rapporti sessuali della mamma": donna e suo amante a processo

  • Colta da un malore in casa, mamma muore tre ore dopo: indagati sanitari dell'ambulanza e medico del pronto soccorso

  • Soffoca il figlio con un cavetto del computer poi chiama i carabinieri: “Venite a prendermi”

Torna su
TorinoToday è in caricamento