Sorpassa il collega con la moto ma si schianta, muore aviglianese

I medici non ce l'hanno fatta a salvare Marco Candela dai postumi dell'incidente avuto questa mattina con la sua motocicletta. Il 42enne si è spento nel pomeriggio

Oggi pomeriggio si è spento Marco Candela, 42enne di Avigliana che questa mattina ha avuto un incidente in moto sulle pendici del Moncenisio. L'uomo stava percorrendo la Statale 25 con un gruppo di centauri in direzione della Francia quando, sul territorio di Venaus (Torino), nel tentativo di sorpassare un collega, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro un muretto in cemento. E' stato portato in elicottero all'ospedale Cto di Torino dove però è morto.

(ANSA)







 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento