Investito sulle strisce pedonali, morto dopo due giorni di agonia

Vittima un 67enne

L'incidente di Banchette

E’ morto nella notte tra mercoledì 25 e giovedì 26 ottobre, all’ospedale Cto, l’uomo di 67 anni investito mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali in via Pavone, a Banchette, comune dove per altro risiedeva.

La vittima si chiama Giuseppe Guiglia. L’incidente è avvenuto nella mattinata di martedì 24 ottobre, a poca distanza dalla sua abitazione. Le sue condizioni, al momento del trasporto in ospedale, erano gravissime.

L’uomo, travolto da un furgoncino Citroen Berlingo guidato da una donna di 73 anni residente a Ivrea, è stato trasportato subito in elicottero al pronto soccorso dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Mentre passeggia sputa alle donne che incrocia sotto i portici: "Sono inferiori"

Torna su
TorinoToday è in caricamento