La tragedia di Fabio, morto tornando a casa dopo una visita medica: lascia i genitori e il fratello

Stava diventando amministratore condominiale

Fabio Schifano aveva soltanto 27 anni

Fabio Schifano, il ragazzo di 27 anni di Piossasco morto la sera di sabato 4 maggio 2019 nell'incidente avvenuto sulla provinciale 6, non distante da casa sua (abitava in via Battisti), era diplomato in ragioneria e lavorava nello studio di amministratore di condominio del fratello. Aveva appena ottenuto il patentino per potere svolgere questa professione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A casa ad aspettarlo c'erano il papà Onofrio e la madre Rosa Maria, che si sono poi precipitati sul luogo della tragedia, le cui cause restano ancora da accertare. Il ragazzo, infatti, era appena uscito dall'ospedale San Luigi di Orbassano dove si era recato a fare una visita medica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Colto da raptus, devasta il dehor del bar con un bastone: panico tra i turisti

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento