Ambulanza finisce fuori strada nel fosso: morto il paziente

Tragedia in strada

L'ambulanza nel fosso a bordo strada e le operazioni di recupero

Michele Roscio, pensionato di 74 anni residente in frazione Piandane a Pertusio, è morto nella serata di oggi, mercoledì 27 dicembre 2017, in un incidente stradale avvenuto mentre veniva trasportato in ambulanza a circa 300 metri da casa.

Era stato appena caricato, nella stessa frazione in collina, da un mezzo della Croce Bianca di Valperga che, per cause ancora da accertare, è finito lungo in una curva ed è finito nel fosso a circa dieci metri dalla sede stradale. Barelliere e autista sono stati recuperati e non sono in condizioni gravi, mentre per il paziente non c'è stato nulla da fare.

Sul posto, per le operazioni di recupero, sono intervenuti i vigili del fuoco di Rivarolo, Ivrea e Castellamonte, oltre alla Croce Rossa. Le operazioni di recupero sono lunghe e macchinose anche perché sotto c'è un precipizio di una cinquantina di metri.

Ad accorgersi dell'incidente è stato un residente che ha visto le luci dell'ambulanza in mezzo al bosco e non ha più sentito la sirena mentre questa passava sulla strada.

Sulla dinamica dell'incidente indagano i carabinieri della compagnia di Ivrea.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento