Albero cade su un’auto: due torinesi morti in Valle d’Aosta

Le vittime sono Giuseppe Rosso e Miriam Curtaz di Villarbasse

Immagine di repertorio

Due anziani sono morti nella loro auto, schiacciati da un castagno caduto sulla strada regionale per Lillianes in Val d'Aosta, nella valle di Gressoney. 

E' accaduto oggi, giovedì 1 novembre. L’enorme albero si è abbattuto sulla vettura della coppia, Giuseppe Rosso di 74 anni e la moglie Miriam Curtaz di 73 anni, residenti a Villarbasse.

Per liberare i due corpi dalle lamiere dell’auto sono intervenuti i vigili del fuoco. L’equipe del 118, però, non ha potuto fare niente per salvare il conducente e la passeggera che erano diretti a Gressoney nella casa di famiglia.

Giuseppe Rosso era il titolare della Silco, azienda di sabbiature di Rivalta. Sull’accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri.   

Sono molte le piante cadute al suolo in questi giorni nella zona a causa del maltempo, ma fino ad ora nessuna aveva colpito delle persone.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento