Tangenziale Nord, tir investe automobilista: morto 36enne di Volvera

L'uomo, Salvatore Parisi, a piedi nei dintorni del suo furgone, sulla corsia di emergenza, quando è stato travolto dal mezzo pesante

E’ sceso dal suo Ford Transit ed è stato investito da un tir. E’ successo stamane alle 6.30 incidente sulla Tangenziale Nord in direzione di Milano, a Collegno, a quasi due chilometri dallo svincolo per la statale 24.

Un elettricista 36enne di Volvera, Salvatore Parisi, è morto sul colpo, inutile l’arrivo del 118. L’uomo era a piedi nei dintorni del suo furgone, sulla corsia di emergenza, quando è stato travolto dal mezzo pesante. Il conducente del tir si è accorto di quanto accaduto e si è subito fermato. 

Verosimilmente il 36enne era sceso da furgone per un guasto, ma sono in corso ulteriori accertamenti da parte della polizia stradale. Sul posto anche i vigili del fuoco e i tecnici Ativa.

Lunghe code, di oltre 10 km, si sono formate sulla tangenziale in direzione Nord. Solo verso le 10 è stata aperta anche la seconda corsia di marcia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento