Auto urta un cinghiale e finisce fuori strada, morta una donna

Ferito il convivente

Giovanna Puliafico, 69enne di Chivasso, vittima dell'incidente

Incidente mortale la notte di domenica 31 dicembre 2017 sull'ex statale 11 a Settimo Torinese.

A perdere la vita, intorno alle 2, è stata Giovanna Puliafico, 69enne pensionata residente a Chivasso, che si trovava sul sedile del passeggero della Fiat Multipla guidata dal compagno, un italiano di 57 anni, quando questa ha urtato contro un cinghiale che ha improvvisamente attraversato la strada all'altezza del distributore della Esso e, dopo l'impatto, ha terminato la propria corsa nella scarpata.

Per la donna, un'ex impiegata amministrativa dell'ospedale Cto di Torino, non c'è stato nulla da fare (è morta qualche ora dopo il trasporto all'ospedale di Chivasso) mentre il conducente ha riportato la rottura di quattro costole e una prognosi di un mese. La coppia aveva trascorso la serata nel centro di Torino, dove era andata a mangiare una pizza e a fare una passeggiata.

Morto anche l'animale, un esemplare di 130 chili.

L'incidente è stato rilevato dai carabinieri che indagano sulla dinamica dell'accaduto. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Caro Riccardo, se un cinghiale di 150 kg corre attraverso la strada lo fa intorno ai 50 all'ora. A quella velocita, una macchina come la multipla la ribalta o provoca seri danni anche se ferma. Non mi pare il caso del dare del babbeo ad uno che ha appena perso la moglie. su strada extraurbana sono 70/90 in citta 50. Ai 40 all'ora contro un cinghiale demolisci la macchina. se poi sei una strada non protetta e vieni sbalzato fuori strada, rischi la vita come in questo caso. Io abito negli appennini liguri e rischio tutte le sere per cinghiali,caprioli e volpi. e vado piano gia per questo. Ma ho preso un capriolo di striscio. Ho fatto la fiancata, ai 40. Se ti balza contro, non sei bebbeo. Ma sfortunato.

  • L’anno scorso il giorno prima dell’incidente che ha coinvolto le 4 macchine io ho investito un branc di cinghiali all’altezza di Brandizzo, ne ho uccisi 11 fra grandi e piccoli, la mia fortuna è stata quella di riuscire a mantenera a vettura in carreggiata, la macchina l’ho distrutta ma per fortuna non ho avuto danni fisici, a parte tanta paura a un leggero trauma cervicale, sui giornali la notizia non è uscita, Ogni giorno faccio quella strada per lavoro e non solo, ogni giorno vedo carcasse di animali schiacciate, non solo cinghiali. Ora che c’è una vittima dovranno presndere provvedimenti, si spera

  • Mi dispiace molto per il Cinghiale, certo che quel pezzo di 57enne doveva andare abbastanza veloce sulla statale per ammazzare un cinghiale da 130 kg

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Investita all'ultimo mese di gravidanza: caccia al pirata della strada. Poi parto miracoloso in ospedale

  • Cronaca

    Il cestello del muletto sale, operaio resta schiacciato contro il soffitto e muore

  • Cronaca

    Indagine per bancarotta fraudolenta: sequestrato rinomato ristorante-pizzeria

  • Video

    Bagno di folla per Berlusconi che non rinuncia ad una battuta: "Torino ideale per conoscere le ragazze"

I più letti della settimana

  • Investita da un’auto mentre attraversa la strada: donna morta

  • Più 42 nuovi negozi e 600 addetti: Settimo Cielo è il parco commerciale più grande d’Italia

  • Tragedia nell'azienda: morto un giovane ingegnere

  • Una città intera piange Mattia: aveva solamente sei anni

  • Brutto incidente in tangenziale: ragazza in ospedale, traffico paralizzato

  • Ragazzo investito da un treno, è morto: ferrovia interrotta

Torna su
TorinoToday è in caricamento