Auto urta un cinghiale e finisce fuori strada, morta una donna

Ferito il convivente

Giovanna Puliafico, 69enne di Chivasso, vittima dell'incidente

Incidente mortale la notte di domenica 31 dicembre 2017 sull'ex statale 11 a Settimo Torinese.

A perdere la vita, intorno alle 2, è stata Giovanna Puliafico, 69enne pensionata residente a Chivasso, che si trovava sul sedile del passeggero della Fiat Multipla guidata dal compagno, un italiano di 57 anni, quando questa ha urtato contro un cinghiale che ha improvvisamente attraversato la strada all'altezza del distributore della Esso e, dopo l'impatto, ha terminato la propria corsa nella scarpata.

Per la donna, un'ex impiegata amministrativa dell'ospedale Cto di Torino, non c'è stato nulla da fare (è morta qualche ora dopo il trasporto all'ospedale di Chivasso) mentre il conducente ha riportato la rottura di quattro costole e una prognosi di un mese. La coppia aveva trascorso la serata nel centro di Torino, dove era andata a mangiare una pizza e a fare una passeggiata.

Morto anche l'animale, un esemplare di 130 chili.

L'incidente è stato rilevato dai carabinieri che indagano sulla dinamica dell'accaduto. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Caro Riccardo, se un cinghiale di 150 kg corre attraverso la strada lo fa intorno ai 50 all'ora. A quella velocita, una macchina come la multipla la ribalta o provoca seri danni anche se ferma. Non mi pare il caso del dare del babbeo ad uno che ha appena perso la moglie. su strada extraurbana sono 70/90 in citta 50. Ai 40 all'ora contro un cinghiale demolisci la macchina. se poi sei una strada non protetta e vieni sbalzato fuori strada, rischi la vita come in questo caso. Io abito negli appennini liguri e rischio tutte le sere per cinghiali,caprioli e volpi. e vado piano gia per questo. Ma ho preso un capriolo di striscio. Ho fatto la fiancata, ai 40. Se ti balza contro, non sei bebbeo. Ma sfortunato.

  • L’anno scorso il giorno prima dell’incidente che ha coinvolto le 4 macchine io ho investito un branc di cinghiali all’altezza di Brandizzo, ne ho uccisi 11 fra grandi e piccoli, la mia fortuna è stata quella di riuscire a mantenera a vettura in carreggiata, la macchina l’ho distrutta ma per fortuna non ho avuto danni fisici, a parte tanta paura a un leggero trauma cervicale, sui giornali la notizia non è uscita, Ogni giorno faccio quella strada per lavoro e non solo, ogni giorno vedo carcasse di animali schiacciate, non solo cinghiali. Ora che c’è una vittima dovranno presndere provvedimenti, si spera

  • Mi dispiace molto per il Cinghiale, certo che quel pezzo di 57enne doveva andare abbastanza veloce sulla statale per ammazzare un cinghiale da 130 kg

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acquista crack pagandola con prestazioni sessuali, viene punita brutalmente dal fidanzato-aguzzino

  • Cronaca

    Maxi-controllo di spacciatori sul fiume, ma due reagiscono: agenti feriti a bottigliate

  • Incidenti stradali

    I pazienti e i bersaglieri piangono il dottor Francesco Pietro, il medico col trombone e le piume nere

  • Sport

    Young Boys-Juventus streaming e tv: dove vedere la partita di Champions League in diretta

I più letti della settimana

  • La Volante della polizia si scontra con l'auto dei giocatori della Juve: poliziotto in ospedale

  • La ditta va a fuoco: colonna di fumo nero visibile da tutta la città

  • Terrore in classe: ragazzo armato di mazza da hockey si accanisce contro uno studente

  • Manifestazione in centro, deviate circa 20 linee Gtt: dettagli e orari

  • Cattivo odore dall'appartamento: morto un uomo, era stato dimenticato da almeno una settimana

  • Ragazzo cade in stazione e finisce tra treno e banchina: pesanti ritardi per la circolazione

Torna su
TorinoToday è in caricamento