Investita e uccisa a Venaria da un blindato dei Carabinieri diretto in Val di Susa

Anna Reccia, 65 anni, stava attraversando Corso Garibaldi quando è sopraggiunto il blindato, appena uscito da un distributore di carburante. La donna è morta sul colpo

Si chiamava Anna Reccia e aveva 65 anni la donna investita e uccisa a Venaria Reale da un furgone blindato dei Carabinieri. L'incidente è avvenuto alle 13 circa di mercoledì.  La pensionata stava attraversando corso Garibaldi quando è sopraggiunto il blindato, appena uscito da un distributore di carburante. Secondo la prima ricostruzione della Polizia Municipale, il mezzo blindato dei carabinieri, che si stava recando in Val di Susa per prestare servizio nell'ambito delle operazioni di sicurezza per il cantiere della Tav, avrebbe effettuato una inversione di marcia dopo aver fatto rifornimento ad un distributore dei benzina. La donna è morto sul colpo.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • La 'dieta paleolitica', come dimagrire con la 'dieta dell'età della pietra'

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Box doccia, come mantenerlo pulito e igienizzato

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Jennifer mancava da casa da due giorni: adesso è ritornata

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento