Investita e uccisa a Venaria da un blindato dei Carabinieri diretto in Val di Susa

Anna Reccia, 65 anni, stava attraversando Corso Garibaldi quando è sopraggiunto il blindato, appena uscito da un distributore di carburante. La donna è morta sul colpo

Si chiamava Anna Reccia e aveva 65 anni la donna investita e uccisa a Venaria Reale da un furgone blindato dei Carabinieri. L'incidente è avvenuto alle 13 circa di mercoledì.  La pensionata stava attraversando corso Garibaldi quando è sopraggiunto il blindato, appena uscito da un distributore di carburante. Secondo la prima ricostruzione della Polizia Municipale, il mezzo blindato dei carabinieri, che si stava recando in Val di Susa per prestare servizio nell'ambito delle operazioni di sicurezza per il cantiere della Tav, avrebbe effettuato una inversione di marcia dopo aver fatto rifornimento ad un distributore dei benzina. La donna è morto sul colpo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cade dal tetto durante alcuni lavori, morto operaio 34enne

  • Cronaca

    Prima litiga, poi lo ferisce con un pezzo di vetro alla gola e al torace: fermato dalla polizia

  • Cronaca

    Terremoto di magnitudo 3,3: avvertito nelle valli del Pinerolese e di Susa

  • Cronaca

    Il "no" alla richiesta di soldi le costa caro: picchiata con una mensola

I più letti della settimana

  • Non sopporta la suocera: la uccide a martellate, poi chiama i carabinieri

  • Si impicca a un albero vicino al marciapiede e ai negozi: morto 29enne

  • Lite davanti al banco della frutta: uno spinge a terra l'altro che muore

  • Morto un motociclista nello scontro frontale, due feriti tra gli occupanti di un furgone

  • Violento acquazzone: auto bloccata nel sottopasso, spostato atterraggio degli aerei

  • Il ristorante di chef Cannavacciuolo è pulito: archiviate tutte le accuse, era solo "questione di asterischi"

Torna su
TorinoToday è in caricamento