Investita e uccisa a Venaria da un blindato dei Carabinieri diretto in Val di Susa

Anna Reccia, 65 anni, stava attraversando Corso Garibaldi quando è sopraggiunto il blindato, appena uscito da un distributore di carburante. La donna è morta sul colpo

Si chiamava Anna Reccia e aveva 65 anni la donna investita e uccisa a Venaria Reale da un furgone blindato dei Carabinieri. L'incidente è avvenuto alle 13 circa di mercoledì.  La pensionata stava attraversando corso Garibaldi quando è sopraggiunto il blindato, appena uscito da un distributore di carburante. Secondo la prima ricostruzione della Polizia Municipale, il mezzo blindato dei carabinieri, che si stava recando in Val di Susa per prestare servizio nell'ambito delle operazioni di sicurezza per il cantiere della Tav, avrebbe effettuato una inversione di marcia dopo aver fatto rifornimento ad un distributore dei benzina. La donna è morto sul colpo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tiro al bersaglio contro il tabellone della stazione, è caccia a un gruppo di baby-vandali

  • Cronaca

    Dopo le proteste dei residenti, la polizia sgombera le roulotte usate come case

  • Cronaca

    Il triste ritorno a casa di Alvaro, l'ingegnere venuto qui per perfezionare le sue conoscenze

  • Cronaca

    A fuoco un magazzino pieno di bombole di gas: autostrada chiusa per ore

I più letti della settimana

  • Cade dalle scale mobili della metropolitana, morto 28enne

  • Travolto e ucciso mentre va a prendere il bus, si è costituito il pirata della strada

  • A Torino il primo semaforo Vista Red: multerà chi passa col rosso

  • Corre completamente nuda in strada, poi salta a bordo dell'auto della polizia

  • Travolta mentre attraversa la strada sulle strisce pedonali: sbalzata di decine di metri, morta sul colpo

  • Terribile incidente in autostrada: dopo il nonno è morta anche la nipote di otto anni

Torna su
TorinoToday è in caricamento