Scontro tra due moto: donna in ospedale, multato quello che ha invaso l'altra corsia

Ritirate otto patenti ai centauri

La scena dell'incidente tra due moto avvenuto a Susa

Scontro tra due moto ieri, domenica 14 luglio 2019, sulla statale 25 a Moncenisio. Quella condotta da un ragazzo italiano di 20 anni ha invaso la corsia opposta e si è scontrata con quella guidata da una 50enne francese, mandandola fuori strada. La donna è stata trasportata in ospedale e se l'è cavata con un mese di prognosi.

Il giovane è stato multato dai carabinieri della compagnia cittadina, intervenuti per rilevare l'incidente.

Ritirate otto patenti

Nel corso del fine settimana gli stessi militari hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio sulle due statali nei comuni di Susa, Moncenisio, Exilles, Chiomonte e Caprie. 

Proprio a Susa, nella zona dei tornanti della statale 24, sono state ritirate otto patenti di guida ad altrettanti motociclisti per pericolosissimi sorpassi in curva eseguiti a velocità elevate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ambito dello stesso servizio sono stati multati automobilisti per guida con patente scaduta, revisione scaduta ed eccesso di velocità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento