Mamma e ragazzino investiti da un'auto: scappa dopo l'incidente, poi si costituisce

Entrambi sono in ospedale

L'attraversamento pedonale dove è avvenuto l'investimento di madre e figlio

Una mamma e suo figlio, marocchini di 44 e 12 anni, sono stati investiti nella mattinata di oggi, venerdì 15 marzo 2019, all'incrocio tra via Sansovino e corso Molise, da un'auto che è fuggita.

Il ragazzino è stato trasportato in ambulanza dal 118 all'ospedale Regina Margherita con un trauma cranico non grave, che però ha indotto i medici a ricoverarlo in chirurgia. La madre è all'ospedale Cto, ma dovrebbe essere invece dimessa.

Secondo i testimoni, l'impatto è avvenuto intorno alle 9.45 in corrispondenza del grande abete, nella carreggiata in direzione di piazza Cirene. La vettura è scappata in quella direzione.

Sull'accaduto indaga la polizia locale, che ha denunciato l'automobilista, un italiano di 47 anni residente in città, dopo che, nel pomeriggio, si è presentato alla caserma dei carabinieri di via dei Glicini. Deve rispondere di lesioni stradali, fuga dopo incidente e omissione di soccorso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Parlava al telefonino

  • sti co gli oni al volante, stamattina anche in via zumaglia angolo giacomo medici un incidente con una panda capottata

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Studente del 'Poli' colpito da tubercolosi: è morto in ospedale

  • Cronaca

    Alpinista precipita durante l'escursione: morto sul colpo

  • Cronaca

    Sgozzato al mercato del libero scambio: assassino condannato a 12 anni

  • Incidenti stradali

    Investita e uccisa da un tir: condannato il conducente, non avrebbe dovuto passare di lì

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Daniele è stato ritrovato: un telespettatore chiama la trasmissione televisiva

  • Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Rapina nel supermercato: banditi armati di pistola fuggono col bottino

  • La Dea Bendata "bussa" nella cittadina: vinti 2 milioni di euro con un "Gratta e vinci"

  • Accoltella il vicino di casa al culmine di una lite su questioni condominiali: arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento