Finisce con l’auto in una scarpata, salvato dalla cagnolina

L’uomo è stato recuperato e elitrasportato all’ospedale di Ciriè. Non è in pericolo di vita

La Panda finita nella scarpata (foto di Santo Zaccaria)

Il ferito, rimasto incastrato tra le lamiere, è stato salvato grazie all'allarme lanciato dalla sua cagnolina nella tarda mattinata di sabato 8 luglio nel Vallone Piantonetto in alta valle Orco a quota 1300 metri, sopra Locana.

Un pensionato di 79 anni stava facendo manovra lungo una strada di montagna quando ha perso controllo del mezzo precipitando in un burrone.

L’auto ha terminato la sua corsa tra due alberi. Sul posto sono sopraggiunti numerosi soccorritori perché inizialmente si pensava ad un’auto finita dentro la diga del Teleccio.

Oltre all’elisoccorso, che ha prelevato e trasportato il pensionato all’ospedale di Ciriè, sono arrivati i carabinieri di Ronco Canavese, una squadra Saf, i sommozzatori e i vigili del fuoco di Castellamonte.

Decisiva la cagnolina

L’uomo è stato salvato dalla cagnolina che era con lui in auto, è uscita dell’abitacolo ed è tornata verso casa abbaiando e destando il sospetto nei parenti dell’anziano che hanno lanciato l’allarme.

Il 79enne, residente a Barbania e in vacanza a San Lorenzo di Locana insieme alla famiglia, non è in pericolo di vita.

 

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento