Auto travolge due donne sulle strisce pedonali: morta la zia, nipote gravissima

Altre due in ospedale

L'auto protagonista dell'incidente di via Jervis a Ivrea

Tragedia nella serata di oggi, sabato 8 febbraio 2020, in via Jervis a Ivrea, vicino alla sede Vodafone, dove una Fiat Croma station wagon ha investito due donne, zia e nipote. La prima, Maria Nappo di 73 anni, residente a Banchette, è morta prima del trasporto in ospedale. L'altra, 39 anni, è stata trasportata all'ospedale di Ivrea in condizioni gravissime. Entrambe stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali.

Nello stesso ospedale sono finite la conducente dell'auto, in stato di choc, e un'altra donna che si è sentita male nel corso dei soccorsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, oltre alle ambulanze del 118, sono intervenuti anche la polizia e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

Torna su
TorinoToday è in caricamento