Auto travolge due donne sulle strisce pedonali: morta la zia, nipote gravissima

Altre due in ospedale

L'auto protagonista dell'incidente di via Jervis a Ivrea

Tragedia nella serata di oggi, sabato 8 febbraio 2020, in via Jervis a Ivrea, vicino alla sede Vodafone, dove una Fiat Croma station wagon ha investito due donne, zia e nipote. La prima, Maria Nappo di 73 anni, residente a Banchette, è morta prima del trasporto in ospedale. L'altra, 39 anni, è stata trasportata all'ospedale di Ivrea in condizioni gravissime. Entrambe stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali.

Nello stesso ospedale sono finite la conducente dell'auto, in stato di choc, e un'altra donna che si è sentita male nel corso dei soccorsi.

Sul posto, oltre alle ambulanze del 118, sono intervenuti anche la polizia e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Il vento fa sobbalzare l'auto, la conducente perde il controllo: vettura finisce fuori strada

  • Raffica di vento fa crollare una porzione di muro condominiale: strada chiusa al traffico

  • La tempesta Ciara su Torino e le valli: decine di interventi dei vigili del fuoco e voli cancellati

Torna su
TorinoToday è in caricamento