Schianto sulla rotonda, muore un motociclista di 52 anni

L'uomo, secondo una prima ricostruzione, avrebbe perso il controllo del mezzo andando a schiantarsi contro una rotatoria. Sul posto i carabinieri e i soccorsi che hanno constatato il decesso

Tragico incidente stradale nella mattinata di lunedì sulla strada che costeggia la Torino-Piacen­za, nella zona industriale di Vadò. Un uomo di 52 anni in sella alla sua Kawasaki 650 ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato all’al­tezza dell’unica rotatoria pre­sente. Il centauro, partito da Poirino, si stava recando a lavoro come ogni mattina quando la moto ha improvvisamente perso aderenza finendo, per altro, a diverse decine di metri di distanza dal luogo dell’impatto.

L’uomo, sposato e con tre figli, è praticamente deceduto sul colpo a causa dei gra­vissimi traumi riportati. Sul posto sono intervenuti i vigi­li urbani della sezione di Trofarello che hanno effet­tuato i classici rilievi di rito. Sul luogo del sinistro anche i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il deces­so.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull’asfalto, infine, i vi­gili hanno trovato segni di frenata del motociclista. Secondo le prime testimonianze raccolte il motociclista non sarebbe stato colpito o toccato da altri mezzi ma avrebbe perso il controllo, forse, per un attimo di distrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

  • Coronavirus: il Piemonte in controtendenza con l'Italia, i contagi scendono ma di poco

  • La parrucchiera che faceva i capelli nonostante dovesse rimanere chiusa: multa e chiusura

Torna su
TorinoToday è in caricamento