Martin Caceres si schianta con la Ferrari contro la fermata del bus, positivo all'acol test

Patente ritirata e auto sequestrata. L'incidente è avvenuto questa notte poco dopo l'una in corso Giambone. La Ferrari si è schiantata contro la fermata del bus

Notte turbolenta per il giocatore bianconero Martin Caceres che, dopo essersi schiantato a bordo della sua Ferrari rosso fuoco, ha dovuto fare i conti anche con l'alcol test, che ha registrato un valore superiore ai limiti consentiti dalla legge.

L'incidente è avvenuto questa notte, poco prima dell'una, in corso Giambone, all'altezza del civico numero 5. Il difensore uruguaiano, proveninete da corso Unione Sovietica a bordo della sua F142, ha imboccato il sottopassaggio del Lingotto in contromano, ha superato lo spartitraffico del controviale e si è schiantato contro i pali che sorreggono la fermata del bus. L'impatto è stato talmente violento che l'impalcatura è letteralmente piombata sul tetto della Ferrari, distruggendolo. L'auto ha poi ultimato la sua corsa contro due auto parcheggiate in sosta, una Fiat Punto e una Fiat Panda.

Nonostante l'urto Martin Caceres è rimasto illeso. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale e della polizia municipale di Torino che stanno ora indagando sulle esatte dinamiche dell'incidente. Il giocatore è stato, inoltre, sottoposto all'alcol test che ha evidenziato un tasso alcolemico nel sangue superiore ai limiti consentiti dalla legge, mentre l'auto di lusso è stata sottoposta a fermo amministrativo per 180 giorni. Al difensore bianconero è toccato pagare una multa da mille euro e ora dovrà rinunciare anche alla patente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento