Incidente sulla provinciale ad Agliè, 20enne in prognosi riservata

La ragazza, residente a Cuceglio, si trova ora all'ospedale di Ivrea. La giovane fu vittima giorni fa di un terribile schianto nei pressi della provinciale Ozegna-Caluso

Noemi B. è in prognosi riservata all'ospedale d'Ivrea. La giovane di 20 anni, residente a Cuceglio, che martedì scorso, insieme al fidanzato, è rimasta coinvolta in un terribile incidente stradale ad Agliè non sarebbe comunque in pericolo di vita. Questo almeno l’ultimo bollettino diramato dai medici. Lo schianto è avvenuto sulla provinciale Ozegna-Caluso all'altezza della rotonda del "ponte tre bocche".

L’auto, guidata dall’amico 23enne, diretta verso Feletto sarebbe finita fuori strada terminando la propria corsa contro un palo dell'illuminazione. Ma le cause sono ancora tutte al vaglio degli inquirenti.

L’incidente, tuttavia, è stato davvero tremendo tanto che ci hanno dovuto pensare i vigili del fuoco d'Ivrea ad estrarre la ragazza dalle lamiere dell'auto. Poi ricoverata all’ospedale insieme al fidanzato. A Riccardo, questo il nome del giovane, è andata decisamente meglio: per lui solo una decina di giorni prognosi a causa delle ferite riportate.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Fiamme in un palazzo di via Monte di Pietà: due appartamenti distrutti, 18 intossicati

    • Cronaca

      Rancori sul posto di lavoro: per questo Massimiliano ha massacrato il collega Andrea

    • Cronaca

      Non vuole tornare in comunità, 17enne scompare nel nulla

    • Cronaca

      Fuochi di San Giovanni, 7 varchi controllati per l’accesso a piazza Vittorio

    I più letti della settimana

    • Caos in piazza Santa Giulia, scontri durante i controlli sull’ordinanza anti-vetro (VIDEO)

    • Morto sulla strada maledetta: Beinasco piange Michele, una vita per la moto

    • Incidente mortale sull’autostrada, code allo svincolo di Volpiano

    • “Ho perso mia moglie nel tragitto”, ma lei non è mai salita in moto

    • Neonato ucciso dalla mamma, il compagno non era il padre

    • Tragedia sulle spiagge della Versilia, torinese muore poco dopo essere entrato in acqua

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento