Ottantenne investe un guardaparco e scappa, la figlia racconta tutto ai carabinieri

L'incidente è avvenuto a Lanzo Canavese e il guardaparco è in gravi condizioni all'ospedale San Giovanno Bosco. Il pensionato invece rischia una denuncia per omissione di soccorso

Un guardaparco sessantenne è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino per le fratture riportate in seguito ad un incidente stradale avvenuto nella serata di ieri a Lanzo Canavese.

L'uomo è stato investito da una Fiat Punto guidata da un ottantenne mentre stava parlando a lato della carreggiata con un automobilista.

Un incidente che ha visto il guardaparco stramazzare al suolo mentre la Punto, senza minimamente fermarsi, continuava la sua corsa verso casa. Conscio di quanto fatto e preso dal rimorso l'automobilista, un pensionato di Cirié, ha raccontato tutto alla figlia.

Sul luogo dell'incidente - in via Torino - sono intervenuti i soccorsi del 118 e con loro i carabinieri che hanno tentato di ricostruire quanto successo poco prima per risalire al pirata della strada. Le ricerche sono però terminate ancor prima di iniziare visto che la figlia stessa dell'ottantenne ha raggiunto i militari e ha raccontato tutto. Per il padre ora c'è il rischio di una denuncia per omissione di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento