Ottantenne investe un guardaparco e scappa, la figlia racconta tutto ai carabinieri

L'incidente è avvenuto a Lanzo Canavese e il guardaparco è in gravi condizioni all'ospedale San Giovanno Bosco. Il pensionato invece rischia una denuncia per omissione di soccorso

Un guardaparco sessantenne è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino per le fratture riportate in seguito ad un incidente stradale avvenuto nella serata di ieri a Lanzo Canavese.

L'uomo è stato investito da una Fiat Punto guidata da un ottantenne mentre stava parlando a lato della carreggiata con un automobilista.

Un incidente che ha visto il guardaparco stramazzare al suolo mentre la Punto, senza minimamente fermarsi, continuava la sua corsa verso casa. Conscio di quanto fatto e preso dal rimorso l'automobilista, un pensionato di Cirié, ha raccontato tutto alla figlia.

Sul luogo dell'incidente - in via Torino - sono intervenuti i soccorsi del 118 e con loro i carabinieri che hanno tentato di ricostruire quanto successo poco prima per risalire al pirata della strada. Le ricerche sono però terminate ancor prima di iniziare visto che la figlia stessa dell'ottantenne ha raggiunto i militari e ha raccontato tutto. Per il padre ora c'è il rischio di una denuncia per omissione di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Il vento fa sobbalzare l'auto, la conducente perde il controllo: vettura finisce fuori strada

  • Raffica di vento fa crollare una porzione di muro condominiale: strada chiusa al traffico

  • La tempesta Ciara su Torino e le valli: decine di interventi dei vigili del fuoco e voli cancellati

Torna su
TorinoToday è in caricamento