Travolto da un suv mentre viaggia in scooter (senza patente): leader antagonista grave in ospedale

E' stato anche denunciato

Giorgio Rossetto, 56 anni, è tra i leader del centro sociale Askatasuna e del movimento No Tav

Giorgio Rossetto, 56 anni, leader del centro sociale Askatasuna e del movimento No Tav, è in condizioni gravi, anche se non in pericolo di vita, all'ospedale Cto di Torino dopo un incidente stradale avvenuto nella mattinata di sabato 12 gennaio 2019 a Chianocco.

Viaggiava a bordo di uno scooter che è stato travolto sulla statale 25 da un fuoristrada Suzuki Jimny guidato da un pensionato italiano 82enne di Borgone di Susa. L'anziano si è fermato e ha chiamato i soccorsi. Sul posto è atterrato l'elisoccorso che ha trasportato il ferito in ospedale.

È stato per alcuni giorni nel reparto di rianimazione, ma oggi, mercoledì 16, dovrebbe essere spostato in quelli per i feriti meno gravi. Ha comunque riportato diverse fratture e traumi.

Ad agosto Rossetto era stato raggiunto da un avviso orale emesso dal questore Francesco Messina. Il provvedimento ha, tra i suoi effetti, anche la revoca della patente di guida, scattato da ottobre 2018 per la durata di tre anni. Per questo motivo non può circolare in auto ma, in realtà, non potrebbe guidare neppure quel ciclomotore: per lui è scattata un'ulteriore denuncia da parte dei carabinieri della compagnia di Susa che hanno rilevato l'incidente. Il mezzo era, tra l'altro, senza assicurazione.

Nei giorni scorsi immediatamente prima dell'incidente era stato denunciato anche perché trovato alla guida di un camion. Per il mezzo era scattato il sequestro.

Secondo gli antagonisti il ritiro della patente è stato "un dispetto" da parte della questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

Torna su
TorinoToday è in caricamento