Fuoristrada contro la lapide dei partigiani, polemica sull'assenza della rotonda

Nel 2013 in pochi giorni i cittadini avevano raccolto più di mille firme, ma la costruzione è stata rinviata al 2019

Il fuoristrada finito contro la lapide (foto da Facebook di Luciano Beltrame)

Incidente nella mattinata di oggi, lunedì 30 gennaio 2017, all'incrocio tra le provinciali 13 e 20 a San Francesco al Campo.

Un fuoristrada è uscito di carreggiata dopo lo scontro con un'altra auto avvenuto per cause da accertare e si è scontrato contro la lapite intitolata ad alcuni partigiani caduti.

L'incrocio è oggetto di dibattito perché nel 2013 fu consegnata al Comune una petizione con un migliaio di firme raccolte in pochi giorni allo scopo di costruire una rotonda a quell'incrocio. La realizzazione dell'infrastruttura, tuttavia, è stata rinviata al 2019.

"Speriamo che nel frattempo non ci scappi il morto", dice chi risiede nella zona.

auto-contro-lapide-partigiani-sp-13-san-francesco-al-campo-170130-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Auto si schianta contro un muro: donna morta sul colpo

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento