Favria, camion rimane incastrato tra le case del centro storico

Prima ha anche rovinato un balcone di via Garibaldi

Foto di Andrea Quinto Bertano

Attimi di panico venerdì sera nel centro di Favria. In via Garibaldi un tir ha prima agganciato e distrutto un balcone poi è rimasto bloccato tra le case.

Il mezzo con targa polacca si è incastrato nella stretta via del centro per fortuna senza coinvolgere nessuno. Residenti e passanti sono stati richiamati nella via dal trambusto causato dall'urto del tir contro una ringhiera che è stata agganciata dal mezzo e abbattuta. 

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Rivarolo Canavese e anche alcuni assessori e consiglieri comunali. L'autista polacco ha avuto bisogno dell'interprete per spiegare ai militari le cause dell’errata manovra. A Favria non è la prima volta che i camion restano incastrati nel centro storico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

Torna su
TorinoToday è in caricamento