Camper stritolato tra due tir in tangenziale resta distrutto: coniugi liberati dall'abitacolo, lunghissime code

Chiuse due corsie su tre

La scena dell'incidente, con il camper distrutto

Terribile incidente in tangenziale nord nel pomeriggio di oggi, martedì 5 marzo 2019, in prossimità dello svincolo per il raccordo di Caselle, sul territorio di Torino, in direzione nord Milano-Aosta.

Un camper con a bordo due persone, marito e moglie, è stato tamponato da un mezzo pesante e ha tamponato a propria volta un tir che trasportava argilla, rimanendo completamente distrutto. I due coniugi, italiani di 63 e 64 anni di Brosso, sono rimasti intrappolati nell'abitacolo fino all'arrivo dei vigili del fuoco, che li hanno liberati, e sono stati trasportati in ospedale, lui al Maria Vittoria e lei al Giovanni Bosco. Non dovrebbero essere in pericolo di vita ma hanno subito lesioni serie. Nell'urto è schizzato via anche uno scooter che era trasportato dal camper.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenute le pattuglie della polizia stradale di Torino, che hanno rilevato l'incidente, e i tecnici dell'Ativa, che hanno dovuto chiudere al traffico tutta la carreggiata con l'eccezione della corsia di sorpasso.

Questo, sommandosi al precedente incidente avvenuto a Collegno, ha fatto sì che si formassero lunghissime code in direzione nord.

Il conducente del tir che ha provocato l'incidente tamponando il camper è stato sottoposto all'alcoltest, risultando negativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

Torna su
TorinoToday è in caricamento